video

 

news

chiesa news news

news news chiesa

 

news

Gruppi

 

 

Il Ministro Straordinario della Comunione

 

Il ministero straordinario della Comunione è stato riscoperto e riproposto dall’Istruzione “Immensae Caritatis” del 29 gennaio 1973. È un’ incarico non permanente, ha durata triennale e può essere rinnovato per due volte successive. In via ordinaria il mandato viene conferito dal Vescovo a fedeli presentati mediante domanda rivolta all’Ufficio Liturgico dal parroco della propria parrocchia di residenza; il rinnovo del mandato non è automatico, ma si richiede che il Ministro Straordinario abbia realmente vissuto il proprio ministero secondo le regole ed abbia frequentato i corsi di formazione.

Il Ministro Straordinario della Comunione deve avere:

  • Capacità di relazioni aperte e serene;
  • Disponibilità a vivere in modo generoso e disinteressato il servizio;
  • La stima della comunità;
  • Seguire un cammino personale di fede serio e responsabile;

Compiti affidati al Ministro Straordinario della Comunione:

  • Distribuzione della Comunione durante la santa Messa, in assenza di Presbiteri, Diaconi, Accoliti;
  • Distribuzione della Comunione nelle case degli ammalati e degli anziani impediti di partecipare alla santa Messa;

Attualmente i Ministri in servizio sono:

  • Maria D'Agostino 
  • Assunta Quarta 
  • Suor Nancy Ayag
  • Suor Emilia Alvarez 

 

 

 

 

 

 


 

2016 www.parrocchiamariassdelrosario-polistena.it - e-Mail: parrocchiarosario.p@libero.it
Sito realizzato Giovanni Santoro, e-Mail: profsantorodm@gmail.com

I contenuti di questo Sito sono liberi e accessibili gratuitamente da chiunque. Se i contenuti, in particolare articoli e foto, vengono ripresiin tutto o in parte da altri organi di informazione, cartacei o digitali, obbligatorio citare la fonte e gli autori di articoli e foto. Tassativamente vietata la pubblicazione, e comunque la divulgazione con qualsiasi mezzo e su qualunque supporto, per fini commerciali.